Quattro motivi per visitare la nuova Rinascente

È un periodo difficile nel mondo per i department store? Sicuramente è un periodo difficile per quei negozi (e ce ne sono tantissimi) che non offrono al consumatore motivi validi per alzarsi dal divano e andare ad acquistare un prodotto che ora può trovare anche sul web.

Ieri ho partecipato all’inaugurazione del nuovo punto vendita Rinascente di via del Tritone a Roma e posso dire che ci sono qui almeno quattro ottimi motivi, che cito in ordine sparso, per cui consiglio a tutti (non solo agli appassionati di retail, quindi) una visita a questo department store.

1. L’acquedotto romano. Quale altro negozio al mondo consente di bere un caffè in un piano dominato dalla presenza di un acquedotto che ha più di duemila anni (inaugurato per la precisione nel 19 a.c.)? In più un affascinante gioco di luci anima il reperto spiegandone le origini e l’evoluzione e rendendolo una tappa obbligata per chi è affascinato da Roma antica.

2. L’architettura contemporanea. Dimenticate la monotonia dei vecchi department store del ‘900 con grandi piani tutti uguali. A questo negozio hanno lavorato in ogni piano architetti diversi, una selezione tra le star internazionali del settore, e quindi ogni angolo offre un’atmosfera diversa. Il cosiddetto palazzetto, un edificio autonomo che si inserisce nella struttura del negozio, regala inoltre un gioco di volumi ricco di scorci inediti. Il mio dettaglio preferito? Il pavimento con effetto optical nel secondo piano curato da RetailDesign di Paolo Lucchetta.

3. Le terrazze. La terrazza sul tetto offre una visita mozzafiato aperta a 180 gradi sui tetti e le cupole (si vede anche San Pietro) di una delle città più belle del mondo. Basterebbe questo per giustificare una visita; io ho poi chiuso la mia giornata in Rinascente bevendo un aperitivo al bar della terrazza più bassa, affacciata sulla Basilica di Sant’Andrea delle Fratte e il suo campanile del Borromini: con le luci radenti del pomeriggio una visione emozionante.


4. Le scarpe. Un negozio non può essere bello se non è attraente anche la merce che propone e senza dubbio l’assortimento di Rinascente Tritone è il top di quel che offre oggi il mondo del lusso e del lifestyle. In particolare per chi ama le scarpe la visita sarà sicuramente emozionante (parlo soprattutto di donne, ma anche gli uomini amanti delle sneakers troveranno proposte stimolanti). Se proprio non vi piacciono le scarpe potete divertirvi annusando una grande varietà di candele e profumi per ambiente.

Rinascente Tritone è quindi molto di più che un semplice negozio, ed è anche qualcosa di molto diverso da Rinascente Duomo; questa del resto è la visione strategica di Vittorio Radice (uno degli uomini chiave della nuova Rinascente) che ha sempre cercato di sviluppare non l’ennesima catena, ma una “collezione di punti vendita” che valga la pena di visitare e vivere. Non è un caso che l’azienda abbia finora sempre rifiutato l’ipotesi di sviluppare un sito web dedicato all’ecommerce.

In bocca al lupo alla Rinascente, eccellenza del retail Made in Italy, e ai miei tanti amici e allievi del Master in Retail che ci lavorano!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...