Casio, Shakira, e il branding nell’era social

Cosa vuol dire Casio? Prodotto economico ma di scarsa qualità destinato a durare poco, o orologio giovane e allegro da tenere sempre con sé? Uno degli effetti più dirompenti che ha avuto sul marketing la crescente diffusione dei social network è stata la definitiva caduta dell’illusione da parte delle marche di poter esercitare un controllo… Read More Casio, Shakira, e il branding nell’era social

Moncler: sulle Alpi il segreto di un successo

Come ha fatto Remo Ruffini a costruire, partendo da un brand in declino quale era #Moncler all’inizio del nuovo millennio, uno dei più eclatanti casi di successo del lusso italiano? 📈Secondo me tre risposte si possono trovare riflettendo su questa foto, 📷 che ho trovato in rete, di un’operazione che Moncler ha realizzanto in questo periodo nell’hotel… Read More Moncler: sulle Alpi il segreto di un successo

Stuck in the middle? E’ l’anno delle strategie ibride

Una volta studiavamo sui manuali che per un’azienda era fondamentale scegliere se competere con una strategia di differenziazione o una di leadership di costo per non rimanere “stuck in the middle”. Oggi però le cose sono molto cambiate, il consumatore è sempre meno disposto ad accettare il compromesso di un’offerta scadente, e diverse aziende prosperano… Read More Stuck in the middle? E’ l’anno delle strategie ibride

Un nuovo ristorante Louis Vuitton

Cosa hanno in comune #Gucci, #Dior, #RalphLauren e #LouisVuitton?Sono certamente tutti #brand con le radici nel fashion e un posizionamento nel #lusso, ma si tratta anche di aziende che negli ultimi dodici mesi hanno aperto almeno un nuovo bar o ristorante all’interno dei loro negozi (si tratta di un trend che di sicuro non è sfuggito a chi segue le mie pillole 💊 quotidiane su… Read More Un nuovo ristorante Louis Vuitton