Il punto sul lusso con la trimestrale Kering

L’uscita dei conti trimestrali di Kering, gruppo che oltre a Gucci comprende Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Kering Eyewear e una serie di brand della gioielleria, è utile per fare il punto su cosa sta succedendo nel lusso in questo travagliato 2020. La presentazione agli analisti di oggi contiene almeno cinque indicazioni… Read More Il punto sul lusso con la trimestrale Kering

A Kanye West preferisco Leo Colacicco

Come fa una media azienda italiana a combattere con successo in un settore dominato da multinazionali che sono un centinaio di volte più grandi di lei? Ricordandosi di essere italiana. E’ questa la sintesi del percorso di crescita che ha seguito nell’ultimo decennio Diadora sotto la guida della famiglia Polegato. All’inizio degli anni duemila l’azienda… Read More A Kanye West preferisco Leo Colacicco

Bisogna scegliere i clienti (non lasciarsi scegliere)

Vi piacerebbe diventare il brand di culto per i nazisti dell’Illinois? Certo, il vantaggio sarebbe quello di realizzare qualche vendita facile tra i membri di questa tribù di consumatori, ma molto probabilmente le vendite globali ne uscirebbero massacrate dal fatto che la maggior parte delle persone ci tiene a non essere scambiata per un membro… Read More Bisogna scegliere i clienti (non lasciarsi scegliere)

Moda e sostenibilità: dobbiamo comprare meno?

Il trend della sostenibilità, già individuato alla fine dello scorso anno come il tema principale per la moda nel 2020 da The State of Fashion (l’avevo ricordato qui), è risultato rafforzato nell’evoluzione dei comportamenti di consumo durante la pandemia. Come sottolinea anche il bel libro di Francesca Romana Rinaldi che avevo recensito qualche mese fa… Read More Moda e sostenibilità: dobbiamo comprare meno?

Cinque parole per capire il futuro di Moncler (e della moda)

Fin dai tempi della IPO di sette anni fa considero i comunicati, le presentazioni e i documenti finanziari pubblicati da Moncler che traducono le geniali visioni di Remo Ruffini una continua stimolante fonte di ispirazione per riflettere sull’evoluzione del mondo del lusso e dei prodotti lifestyle. Anche le due pagine di comunicato del 27 luglio… Read More Cinque parole per capire il futuro di Moncler (e della moda)

Cosa ci dice sul retail la terribile trimestrale Inditex

Una delle cose più interessanti che ho letto negli ultimi giorni è sicuramente la trimestrale di Inditex relativa al periodo 1 febbraio – 30 aprile presentata oggi. Le pessime notizie erano un po’ scontate: le vendite sono crollate da 5,9 a 3,3 miliardi e questo si è tradotto in una storica perdita netta di 409… Read More Cosa ci dice sul retail la terribile trimestrale Inditex

Il fashion retailer del futuro è Bonobos?

Cosa succederà nella fantomatica “fase 2”, quando potremo uscire e andare nei negozi ma saremo comunque tenuti a rispettare le misure di sicurezza alle quali ci stiamo abituando? Come sarà l’esperienza di andare a fare shopping di abbigliamento tra file, rispetto delle distanze e vincoli sulla densità di clienti per metro quadro? Avremo voglia di… Read More Il fashion retailer del futuro è Bonobos?