Sexy Costumi: tutto nacque da un pacco sbagliato …

Quando il gruppo di imprenditori che aveva appena lanciato con un certo successo il sito www.carnivalsuperstore.it, dedicato a costumi per feste di bambini e carnevale, si è visto recapitare un pacco di costumi sexy, la prima reazione è stata quella di cercare di rimediare all’errore restituendo il pacco al mittente. Considerata la complessità burocratica della restituzione, con in più gli oneri doganali legati al fatto che il produttore era un’azienda cinese, alla fine è stata scelta invece l’opzione di mettere comunque in vendita i costumi insieme agli altri sul sito.
L’intero quantitativo è andato venduto in poche ore e da questa esperienza quasi casuale avviata in seguito a un errore è nata l’idea di far nascere il sito fratellowww.sexycostumi.com, sito di ecommerce che oggi conta su alcune centinaia di migliaia di visitatori e diverse migliaia di clienti.
Il segreto del successo del sito è stato quello di non cacciarsi nell’affollata arena competitiva dei sexy shops on line, ma di mantenere un posizionamento lontano dalla volgarità del porno e più vicino alla giocosità del sito fratello carnivalsuperstore.
Naturalmente poi l’intuizione è stata sostenuta da due meditate scelte di investimento che i soci hanno deciso di effettuare: in primo luogo l’azienda si è dotata di un magazzino prodotti per migliorare i tempi di risposta al cliente e l’affidabilità nell’evadere gli ordini. In secondo luogo il sito è stato sostenuto da una campagna di comunicazione sul web che ha assorbito negli anni tra il 10 e il 20 per cento dei fatturati generati dalle vendite.
Questa storia imprenditoriale è stata raccontata da Giuseppe Covino, uno dei protagonisti dell’avventura, in un incontro che si è collocato all’interno del corso di Marketing (Economia e Gestione delle Imprese) tenuto da Alberto Alvisi e Romano Cappellari all’Università di Padova.Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...