Parliamo di Champions (e di brand experience)

L’ultimo post di maggio non può non riguardare il grande tema della settimana: la Champions League che celebrerà sabato il suo momento finale con la attesa sfida di Cardiff tra Juventus e Real Madrid. Non voglio però avventurarmi in previsioni su chi alzerà la coppa dalle grandi orecchie ma riflettere invece sulla brand experience offerta… Read More Parliamo di Champions (e di brand experience)

Quanti miliardi vale veramente Snapchat?

Una lettura che consiglio sicuramente a tutti gli studenti appassionati di marketing (e in generale a chiunque sia interessato all’evoluzione del web marketing) è il prospetto informativo predisposto da Snap Inc, l’azienda proprietaria di Snapchat, in occasione della quotazione in borsa avvenuta con successo una decina di giorni fa. Io l’ho letto avidamente anche per… Read More Quanti miliardi vale veramente Snapchat?

Donald Trump e Starbucks: 3 spunti per il brand manager

Cosa vuol dire gestire un brand nel mercato sovraffollato di oggi? Degli spunti di riflessione interessanti ci vengono dalla lettera mandata ieri sera da Howard Schultz, CEO e fondatore di Starbucks, nella quale l’imprenditore prende le distanze in modo molto duro dalle decisioni della nuova amministrazione americana sui temi dell’immigrazione e dei rapporti con il Messico… Read More Donald Trump e Starbucks: 3 spunti per il brand manager

Chi è stato il più cattivo? I peggiori casi di CRM del 2016

Il post natalizio di quest’anno è dedicato a chi non troverà regali sotto l’albero perché non si è comportato bene (almeno per quanto riguarda il CRM). Ma chi è stato il più cattivo? Devo dire che mi trovo indeciso tra due operazioni che dimostrano una scarsa capacità di raccogliere e utilizzare le informazioni sui clienti e… Read More Chi è stato il più cattivo? I peggiori casi di CRM del 2016

Maternità e marketing: una campagna che funziona e mi piace

Si è molto discusso in questi giorni delle campagne di comunicazione sul fertility day realizzate dal Ministero della Salute. Il tema della fertilità è sicuramente importante, anche se personalmente lo avrei affrontato in modo diverso da quanto è stato fatto dal Ministero. Parlando di maternità però c’è un altro tema non meno importante da considerare:… Read More Maternità e marketing: una campagna che funziona e mi piace

Su un punto non posso essere d’accordo con Apple

Premessa: apprezzo Apple e i suoi prodotti, sto scrivendo questo post da un MacBook Air, posseggo un iPad, due iPhone e un’Apple TV, sono abbonato a un piano iCloud e a iTunes Match, sono soddisfatto dell’assistenza che mi ha prestato l’azienda quando ne ho avuto bisogno e, per concludere, sono entusiasta dei contributi didattici che… Read More Su un punto non posso essere d’accordo con Apple

Perché i cinesi hanno comprato l’Inter (e pure il Milan)

  La decisione di Zhang Jindong di diventare attraverso il suo gruppo proprietario dell’Inter merita di essere ricordata non solo per via del famosissimo e virale “fozza Inda”, non solo perché ha aperto la strada verso il calcio milanese al capitale cinese (una strada ripercorsa una decina di giorni fa dai nuovi proprietari del Milan), ma… Read More Perché i cinesi hanno comprato l’Inter (e pure il Milan)